RIFERIMENTO NORMATIVO

Molteplici sono le disposizioni normative che disciplinano la materia. Le principali fonti di finanziamento derivano dai programmi comunitari quali il FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), il FSE (Fondo Sociale Europeo) e il FEASR (Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale).
Numerose sono altrettanto le leggi regionali che consentono opportunità di finanziamenti per gli Enti Locali e le imprese.

ADEMPIMENTI

Gli Enti Locali e i soggetti privati per poter accedere ai finanziamenti debbono assolvere ad una serie di adempimenti quali:

– ricerca e individuazione del programma finanziario più idoneo al raggiungimento dell’obiettivo prefissato;
– elaborazione di una idea progetto;
– valutazione dei requisiti richiesti ai fini della partecipazione;
– preparazione della proposta progettuale;
– identificazione di eventuali formule di cofinanziamento e partnership;
– predisposizione della documentazione tecnico-amministrativa;
– partecipazione a forum, attuazione ed esecuzione, ecc.

OPPORTUNITA’

I Fondi dell’Unione Europea costituiscono, soprattutto nell’attuale panorama, una delle principali fonti di finanziamento per molti degli interventi pubblici promossi dalle Amministrazioni centrali, regionali e dagli Enti Locali.
Sono attese le prospettive del prossimo periodo di programmazione 2021-2027 in questo delicato momento storico, offrendo così rinnovate opportunità in molteplici settori.
Al contempo i fondi regionali consentono di intervenire sulle specificità territoriali sotto un profilo economico e sociale, promuovendo occupazione, innovazione e ampliando le reti infrastrutturali. In questo contesto debbono muoversi le Amministrazioni avendo una visione programmatica di medio-lungo periodo da attuarsi con i vincoli finanziari e con le esigenze del territorio (cittadini, organizzazioni, imprese).

IL SERVIZIO OFFERTO

Per queste ragioni che la Fondazione Logos P.A. sostiene gli Enti Locali nell’attuazione delle proposte progettuali e nella loro gestione, con l’obiettivo di creare nuove opportunità, supportarli nei progetti proposti in forma singola o aggregata.

Le attività si sviluppano nelle seguenti fasi:

FASE DI DEFINIZIONE STRATEGICA
• analisi dei punti di forza e di debolezza del contesto di riferimento;
• costruzione di una strategia e di un piano d`azione: definizione di obiettivi, risultati attesi ed azioni progettuali;
• individuazione dei programmi attraverso i quali finanziare le azioni progettuali.

FASE DI PROGETTAZIONE
• stesura delle domande di ammissione corredate dei documenti esplicativi;
• costruzione dell`idea-progetto;
• individuazione degli strumenti finanziari di supporto;
• predisposizione del progetto attraverso l`applicazione di metodologie consolidate.

FASE DI GESTIONE E RENDICONTAZIONE
• gestione operativa del progetto approvato;
• gestione amministrativa e rendicontazione.

FASE DI MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE
• gestione dei processi di monitoraggio e valutazione;
• predisposizione di rapporti di audit intermedi e finali.

ULTERIORI SERVIZI

FORMAZIONE
Si realizzano corsi formativi caratterizzati da un forte contenuto pratico ed operativo organizzati in base alle esigenze degli utenti al fine di far apprendere l’organizzazione, le politiche, le leggi e i programmi di finanziamento, le tecniche di progettazione, gestione, rendicontazione e valutazione.

ESPERIENZE

P.L.U.S. (Piani Locali Urbani di Sviluppo) POR – FESR 2007-2013 – Regione Lazio

Comune di Velletri: analisi del contesto territoriale e valutazione socio-economica, elaborazione dossier di progettazione, assistenza e supporto al management, ideazione e realizzazione del programma di promozione e comunicazione.
Comune di Monterotondo: assistenza e supporto al management, ideazione e realizzazione del programma di promozione e comunicazione, assistenza al monitoraggio delle diverse fasi progettuali e predisposizione documentazione di rendicontazione.
Comune di Fonte Nuova: ideazione e realizzazione del programma di promozione e comunicazione.

P.S.L. (Piani di Sviluppo Locale) PSR – FEASR 2014-2020 – Regione Lazio
Gruppo di Azione Locale Futur@niene: ideazione ed elaborazione.

Distretto tecnologico per le nuove tecnologie applicate ai beni e alle attività culturali (DTC)-Ricerca e sviluppo di tecnologie per la valorizzazione del patrimonio culturale
Fondazione Roffredo Caetani Onlus, Comuni di Cori, Norma, Rocca Massima, Sermoneta: ideazione ed elaborazione.

Avviso pubblico per il finanziamento regionale a favore delle Reti di Imprese tra attività economiche su strada – Regione Lazio
Comuni di Bellegra, Castel Madama, Formello, Marcellina, Mentana, Nepi, Palombara Sabina, Riano, Sant’Oreste, Tivoli, Valmontone, Vicovaro: ideazione ed elaborazione.

Progetti sul Bullismo / Cyberbullismo: (vari avvisi pubblici regionali)
Comuni di Bellegra, Carpineto Romano, Genazzano, Rocca di Papa, Sezze, Tolfa e Velletri, Comuni di Tivoli, Fondi, Anzio, Castelnuovo di Porto, Riano, Municipio di Roma Capitale ex XII, ex XIX, ex XX: ideazione, elaborazione e realizzazione.

Progetti in tema di Parità di Genere:
Comune di Montefiascone: ideazione, elaborazione e realizzazione.

Progetti in tema di Inclusione Sociale:
Comuni di Bagnoregio, Cave, Ciampino: ideazione, elaborazione e realizzazione.

CONTATTI

Fondazione Logos P.A.
Via Conca d’Oro 146 – 00141 Roma
 info@logospa.it
 +39.06.32110514
 +39 335.7151125